NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO - APERTURA SPORTELLO

Pubblicata alcuni giorni fa la circolare 8 aprile 2021, n. 117378 che attua la misura prevista dal decreto 4 dicembre 2020, diretta a sostenere nuova imprenditorialità, attraverso la creazione di micro e piccole imprese competitive e a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile.

Le agevolazioni previste dalla misura sono dirette alle imprese:

  • costituite in forma societaria da non più di 60 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;
  • di micro e piccola dimensione;
  • la cui compagine societaria sia composta, per oltre la metà numerica dei soci e di quote di partecipazione, da soggetti di età compresa tra i 18 ed i 35 anni ovvero da donne.

Inoltre, i benefici possono essere riconosciuti anche alle persone fisiche che intendono costituire un’impresa purché esse facciano pervenire la documentazione necessaria a comprovare l’avvenuta costituzione dell’impresa e il possesso dei requisiti richiesti per l’accesso alle agevolazioni entro i termini stabiliti dalla circolare.

Gli interessati devono predisporre programmi di investimento, realizzabili su tutto il territorio nazionale, nei settori:

  • della produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione di prodotti agricoli, inclusi quelli afferenti all’innovazione sociale, intesa come produzione di beni che creano nuove relazioni sociali ovvero soddisfano nuovi bisogni sociali, anche attraverso soluzioni innovative;
  • della fornitura di servizi alle imprese e/o alle persone, ivi compresi quelli afferenti all’innovazione sociale;
  • del commercio di beni e servizi;
  • del turismo, incluse le attività turistico-culturali finalizzate alla valorizzazione e alla fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonché le attività volte al miglioramento dei servizi per la ricettività e l’accoglienza.

I programmi di investimento, comportanti spese non superiori a 1,5 milioni di euro per le imprese con meno di 36 mesi e a 3 milioni per le imprese costituite da più di 36 mesi (e meno di 60 mesi), devono essere avviati dopo la presentazione della domanda e terminati entro 24 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento

L’agevolazione consiste in un finanziamento a tasso zero, della durata massima di 10 anni, a copertura massima del 90% del programma di investimenti. Una parte di questo finanziamento è riconosciuta in forma di contributo a fondo perduto in percentuale pari al 20% per le imprese costituite da meno di 36 mesi e al 15% per quelle costituite da oltre 36 mesi. Il contributo a fondo perduto è riconosciuto solo su alcune tipologie di spesa.

La data prevista per l’inoltro delle domande di agevolazione è il 19 maggio 2021.

Le domande di agevolazione seguiranno una procedura valutativa con procedimento a sportello.

Per maggiori approfondimenti in relazione alle spese ammesse e ai relativi massimali, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata.